up
home

Sezioni

Cerca articolo

 

Top Gol Torneo Fritz Dennerlein - Premio B-personal

Roberto Ciccarelli presenta lo Spettacolo Teatrale 'A Dirotto piove... a Napoli no!

Intervista a Chiara Marciani, Assessore del Comune di Napoli

18/04/2022

Napoli - Roma 1-1: non basta il rigore di Insigne, pareggia El Shaarawy a tempo scaduto

Napoli - Roma 1-1: non basta il rigore di Insigne, pareggia El Shaarawy a tempo scaduto

Napoli - Roma termina 1-1. Un punto ciascuna che in realtà serve poco ad entrambe le contendenti, soprattutto al Napoli che avrebbe dovuto mantenere la scia delle dirette concorrenti della parte alta della classifica. Spalletti si affida al 4-3-3 con Meret in porta; in difesa Zanoli, Rrahmani, Koulibaly e Mario Rui; a centrocampo Anguissa, Lobotka e Fabian Ruiz; in attacco Lozano, Osimhen ed Insigne. Nel primo tempo il Napoli passa in vantaggio all'11': per un fallo di Ibanez su Lozano il direttore di gara concede agli azzurri il calcio di rigore. Dal dischetto Lorenzo Insigne non sbaglia.

Si assiste, quindi, ad una gara equilibrata e combattuta ma con poche occasioni da rete da una parte e dall'altra. Nel secondo tempo gara la Roma prova a reagire imponendo al Napoli il proprio ritmo di gioco. Gli azzurri tengono inizialmemte bene il campo. Mourinho prova ridisegnare l'assetto della Roma, mentre Spalletti inserisce Demme, Zielinski, Juan Jesus e Mertens per un finale di partita ad alta intensità emotiva. La beffa per gli azzurri è dietro l'angolo e arriva a tempo scaduto con la rete di El Shaarawy che gela il San Paolo per il pareggio giallorosso.

Il Napoli doveva assolutamente vincere soprattutto per archiviare la sconfitta della settimana scorsa e sfatare il tabù "Maradona" e poi per continuare a lottare per la prima posizione. Ed invece quella con la Roma rappresenta l'ennesima delusione casalinga, seppur giunta contro un avversario ostico che ha meritato il pareggio.

Simona De Lia

twitter

Spazio Sponsor: