napoleggiamo
up
home

19/12/2021

GeVi Napoli - Dolomiti E.Trento 72-81 : battuta d'arresto per gli azzurri, ospiti perfetti in attacco

GeVi Napoli - Dolomiti E.Trento 72-81 : battuta d'arresto per gli azzurri, ospiti perfetti in attacco

 Avversaria tosta oggi in casa della GeVi orfana di Rich. A pari punti con gli azzurri, infatti, arriva in Campania la Dolomiti Energia Trentino. Di Ladurner i primi punti della gara. Trento va in pochi secondi sullo 0-8. Di Pargo, la prima tripla azzurra del 3-10, Lynch invece schiaccia il 5-13. Di Pargo anche il 10-18, mentre Parks schiacciando fa -6. Clamorosa tripla da casa sua di Reynolds sulla sirena, poco dopo straordinaria stoppata di Lynch seguita da una tripla impressionante di Pargo, marcato e da più di dieci metri. Il rilascio di Uglietti sulla sirena finale, non vale il -8 per pochi istanti rivisti all'instant replay. Trento, ha tirato col 100% da 3. Zerini prende fallo sul -10 ed insacca entrambi i liberi. Bel recupero in area di Marini che ruba sul -6 nell'area azzurra. Polveri bagnate però per Napoli ed i trentini scappano a +12, ci pensa Pargo a riportarli a +10. Caroline porta persino a +15 i bianconeri. Velicka appoggia il 32-46, McDuffie da tre riporta Napoli a -9. La prima frazione, termina col punteggio di 35-46.


Ripresa con due punti firmati Lynch. 39-47 segnato da Parks con fallo, il numero 11 mette dentro l'aggiuntivo. Sul-9, tre tiri per McDuffie che non ne sbaglia uno. I trentini tornano su un vantaggio di 10, che con Flaccadori diventano anche 12. Gli azzurri tengono anche grazie a Velicka che si prende la responsabilità della tripla del -8. Degno di nota, l'assist per la schiacciata di Parks per il 49-57. Gli azzurri riescono a portarsi a -5, il Quarto però finisce 52-59. Ultima chiamata per Napoli che ha ridotto in qualche modo lo svantaggio dell'intervallo lungo. Si parte subito con due punti di Reynolds da un lato e Parks dall'altro. Bradford fa allungare i suoi ma Zerini riaccorcia per il 56-67. A 4:23 dalla fine, gli azzurri perdono di 11. Ingenuo il fallo di Parks che dà tre tiri a Bradford che però ne sbaglia ben 2. Lombardi ad 1:29 dal termine segna da 2 con tiro messo per il -9. Anche Uglietti segna con fallo, -7 col libero sbagliato. 72-78 di Velicka da 3, Ladurner con due liberi per il +8 a sedici secondi dalla fine. Gli azzurri hanno lottato ma i tiri di Trento sono stati migliori. Finale, 72-81.

Vincenzo Capuano

twitter

Spazio Sponsor: