napoleggiamo
up
home

05/09/2021

Gevi Napoli Basket, prosegue la campagna abbonamenti

Marini: con Treviso buoni segnali, siamo fiduciosi

Gevi Napoli Basket, prosegue la campagna abbonamenti

La Gevi Napoli Basket comunica che, da sabato 4 settembre, è aperta la vendita libera per gli abbonamenti al Campionato di Serie A 2021/2022.

A causa delle restrittive norme anti-covid che prevedono una capienza ridotta al 35% del PalaBarbuto, al momento saranno in vendita 500 tagliandi per assistere alle 15 gare interne della stagione regolare che prenderà il via con l’attesa sfida alla A/X Armani Exchange Milano, nella gara valevole per la prima giornata d’andata. Sarà possibile acquistare l’abbonamento online attraverso il sito www.vivaticket.it. Sul sito sarà inoltre possibile trovare le rivendite Viva Ticket dove poter sottoscrivere il tagliando.

Questi i prezzi ed i settori in vendita:
 
Tribuna Centralissima : 580 Euro, Ridotto 380 Euro
Tribuna Centrale :         380 Euro, Ridotto 240 Euro
Tribuna Laterale :          260 Euro, Ridotto 190 Euro
Curva :                          170 Euro, Ridotto 120 Euro


Gli abbonamenti ridotti sono riservati ad over 65 ed under 16. L’ abbonamento ridotto riservato ai ragazzi potrà essere acquistato a partire dai 6 fino ai 16 anni. I bambini al di sotto dei 6 anni non avranno bisogno di abbonamento ed avranno la possibilità di entrare gratuitamente, ma non potranno occupare il posto a sedere.

Intanto, dopo l’esordio in Supercoppa Discovery+ contro la NutriBullett Treviso, Pierpaolo Marini è intervenuto nel corso di Radio Goal, in onda su Radio Kiss Kiss Napoli, emittente ufficiale della Gevi Napoli Basket.

Dichiarazione Pierpaolo Marini

“ L’integrazione della squadra sta procedendo bene. Noi abbiamo iniziato la stagione due settimane più tardi rispetto a Treviso, i giocatori americani sono arrivati qualche giorno dopo, quindi è ovvio essere indietro nei confronti dei nostri avversari. Abbiamo sbagliato soprattutto il primo quarto, chiuso sotto di 14, che ha condizionato la partita. Ci sono stati però tanti segnali di ripresa. La squadra c’è, nonostante i pochi allenamenti nelle gambe ed il fatto che comunque siamo una formazione completamente nuova. Sono molto fiducioso per la stagione. Dopo la scorsa stagione in cui abbiamo lottato tanto per arrivare alla promozione, sono voluto rimanere per dimostrare che sono un giocatore che può giocare in Serie A. Sono a piena disposizione del coach, consapevole che non avrò il minutaggio dell’anno scorso, ma ci metterò tutto quello che ho in ogni occasione. Già dalla prossima partita, sul campo di Treviso, scenderemo in campo per vincere. Ma sarà importante riuscire a migliorare in ogni allenamento per ottenere i nostri obiettivi.”

Fonte: Ufficio Comunicazione Napoli Basket

twitter

Spazio Sponsor: