napoleggiamo
up
home

18/04/2019

Napoli - Arsenal 0-1: Lacazette complica i piani, agli azzurri non basta il cuore

Napoli - Arsenal 0-1: Lacazette complica i piani, agli azzurri non basta il cuore

Ci sono due reti da recuperare ai Gunners, vincenti per 2-0 all'andata, con Metet sugli scudi per i partenopei. Ad attendere la vincente di questo doppio confronto, una squadra tra Valencia e Villareal per la semifinale della competizione.

Nel 4-4-2 napoletano, Meret confermato tra i pali, difesa con Maksimovic più bloccato e Ghoulam offensivo a sinistra, centrali Chiriches e Koulibaly. Callejón, Allan, Zielinski e Ruiz a centrocampo, Milik con Insigne dal 1' in attacco. Ancora 3-4-1-2 per Emery che schiera il portiere di coppa, Cech. In difesa Sokratis, Koscielny e Monreal, mediana coperta da Maitland-Niles, Torreira, Xhaka e Kolasinac, Ramsey dietro alle due punte, Aubameyang e Lacazette.

Primo tempo di cuore da parte del Napoli che crea ma non trova il gol se non con Milik, di poco in fuorigioco dopo una parata di piede di Cech su Callejón. Lo stesso polacco pochi minuti dopo ha un'ottima occasione di testa ma la mette fuori da buona posizione. Al 36' arriva improvviso il gol su punizione di Lacazette. Da rivedere la barriera disposta da Meret, inoperoso fino ad allora. Continua il forcing azzurro che al 38' vede un'incornata di Callejón superare la traversa ed ancora un diagonale dello spagnolo, pochi minuti dopo, uscire di poco. L'Arsenal punta ad interrompere molto il gioco per non alzare i ritmi, ma al Napoli manca il gol, ora per qualificarsi ne servono ben 4.

Secondo tempo che inizia nel migliore dei modi per i Gunners, al 48' rigore in movimento per Aubameyang, miracolo di Meret. Poi solo Napoli: al 62' Chiriches di testa su corner di Mertens, fuori di poco. Doppia occasione per Milik, girata deviata fuori di un soffio e tiro a giro da lontano che non trova la porta. Infine l'ultima parata di Cech, paradossalmente su un proprio uomo, Monreal svirgola ad un metro dalla porta sul cross di Rui, bravo il portiere ex Chelsea. Anche il Napoli esce dall'Europa, nessuna italiana arriva in semifinale, continuano a far festa le inglesi.
 

Vincenzo Capuano

twitter

Spazio Sponsor: