napoleggiamo
up
home

11/04/2019

Arsenal - Napoli 2-0: strepitoso Meret, ripresa incoraggiante dei partenopei

Arsenal - Napoli 2-0: strepitoso Meret, ripresa incoraggiante dei partenopei

Kick off alle 21:00 all'Emirates per il Quarto di Finale più bello di questa competizione. Gli azzurri, si sono guadagnati Londra eliminando Zurigo e Salisburgo, i Gunners sono qui dopo aver compiuto due rimonte: sconfitti all'andata con vittoria al ritorno sia con il Bate che con il Rennes.

Offensiva la formazione di Emery che schiera la doppia punta Lacazette-Aubameyang con Özil alle spalle. Difesa a tre con Papastathopoulos, Koscielny e Monreal, in porta Chech. In mezzo al campo, Torreira e Ramsey, Maitland-Niles e Kolasinac invece, gli esterni. 4-4-2 confermato per Ancelotti che in porta schiera Meret. Hysaj, Maksimovic, Koulibaly e Mario Rui in difesa, Callejón e Zielinski gli esterni. Coppia di mediani, Ruiz-Allan; attacco brevilineo: Mertens-Insigne.

Brutto primo tempo azzurro. Troppe le imprecisioni, i Gunners ne approfittano segnando su una palla persa da Rui segnando al 15' con Ramsey, assist di Maitland-Niles. Al 25' altra palla persa, altro contropiede e gol di Torreira, fortunato nel trovare la deviazione di Koulibaly. Poi sale in cattedra Aubameyang, bravo in almeno due occasioni Meret. Il Napoli ha le sue chances al 41' ed al 45'. Prima ci prova Rui da venti metri, destro alto. Poi Callejón serve bene Insigne che da solo all'altezza del dischetto tira in curva e spreca una buona possibilità di accorciare per i suoi. Si va negli spogliatoi sul 2-0.

Assolutamente tinto di azzurro il secondo tempo. Arsenal in calo e parata al 53' di Cech su Koulibaly. È due volte strepitoso Meret: al 60' su botta a colpo sicuro di Ramsey e dieci minuti dopo su tiro ravvicinatissimo di Maitland-Niles. Al 72' Insigne lascia di stucco la difesa con un grande scatto e la mette al centro, arriva in scivolata Zielinski che la mette alta di un soffio dopo aver battuto Cech. Grazia infine gli azzurri Ramsey, tiro sballato all'altezza del dischetto all'88' simile a quello sbagliato da Insigne nel primo tempo. In crescita il Napoli nella seconda frazione dopo aver lasciato troppo a degli avversari pericolosi come i Gunners nei primi 45. Non tutto è perduto, ma al ritorno ci vorrà una gran prestazione per ribaltare il risultato.

 

Vincenzo Capuano

twitter

Spazio Sponsor: