napoleggiamo
up
home

08/04/2019

L'Acquachiara stende il Telimar, la Cesport si impone a Crotone. Latina sale al secondo posto

L'Acquachiara stende il Telimar, la Cesport si impone a Crotone. Latina sale al secondo posto

In attesa del posticipo tra Campolongo Rn Salerno e Cus Unime, nel week-end di A2 non sono mancate le sorprese. Il Telimar esce sconfitto dal confronto con l’Acquachiara, il Latina passa a Catania, e la Cesport batte Crotone nello scontro diretto per la salvezza.

Vince e sale al secondo posto il Latina, che passa a Catania contro Muri Antichi con il punteggio di 6-12, i pontini si trovano a quattro lunghezze dalla vetta in piena zona play-off.

Sorpresa di giornata è senza dubbio la sconfitta del Telimar subita in casa di una terribile Acquachiara. Che l’Acquachiara fosse la mina vagante del girone, e che potesse rappresentare l’ago della bilancia in una lotta play off che vanta numerosi concorrenti, lo si sapeva, per cui più che i demeriti dei palermitani bisogna evidenziare i meriti di Briganti (autore di un poker) e compagni, capaci di azzerare il divario tecnico con i più quotati avversari attraverso una prestazione tutta forza e orgoglio. Il punteggio finale, maturato a 19” dalla fine con una rete di Pasca in superiorità numerica, recita 10-9, e regala agli uomini di Occhiello tre punti che rappresentano una seria ipoteca sull’obiettivo salvezza.

La Roma Vis Nova si aggiudica invece la stracittadina contro Roma 2007 Arvalia. Derby combattuto per i primi due tempi e che ha poi visto la Vis Nova prendere il largo grazie soprattutto a tre goal importantissimi di Ferraro nel terzo parziale.

Passa di misura il Pescara (8-7), in casa contro un' Arechi mai doma. I salernitani vendono cara la pelle in terra abruzzese tenendo testa ai padroni di casa fino al goal di Di Fulvio che ha regalato la vittoria agli uomini di coach Malara. Tanti però i segnali positivi per coach Pesci e per l’intera squadra che, attraverso prestazioni di tale caratura, potrà sicuramente lottare per la salvezza fino alla fine.

Va alla Cesport lo scontro salvezza contro il Crotone. I gialloblù tornano a vincere dopo tantissima astinenza, e lo fanno in un match delicatissimo contro il Crotone, diretta concorrente per la salvezza. Partita combattuta fino all’espulsione di Spadafora, che ha lasciato anzitempo i suoi compagni per proteste nei confronti degli arbitri. Il match ha visto poi gli ospiti prendere il largo e fissare il punteggio finale sul 5-10.

ndr: foto di Marina Carascon ph.
 

Francesco Barbato

twitter

Spazio Sponsor: