napoleggiamo
up
home

11/03/2019

Rari Nantes Salerno, la fuga continua. In coda, 4 squadre in lotta per non retrocedere

Rari Nantes Salerno, la fuga continua. In coda, 4 squadre in lotta per non retrocedere

Nel week-end si è giocata la prima giornata del girone di ritorno di A2 maschile. Resta invariata la situazione nell’alta classifica, mentre in zona play-out il Crotone raggiunge la Cesport a quota 7 punti. Tutto agevole per la capolista Campolongo RN Salerno, che supera in trasferta il fanalino di coda Muri Antichi (risultato finale 6-9, poker di Michele Luongo) e ha sei punti di vantaggio sulle inseguitrici. Vince il Latina nella difficile trasferta a Roma contro l'Arvalia. Da segnalare, per i pontini, il poker di Goreta, capocannoniere del girone.

Termina in parità Roma Vis Nova - Telimar, con i palermitani capaci di rimontare due reti negli ultimi 60 secondi di gioco. Anche in questa partita, un poker di reti: l'autore è Savic, per la fomazione ospite.  

Bellissima la sfida andata in scena alle Naiadi di Pescara, che ha visto affrontarsi, per il terzo anno consecutivo, Pescara e Cesport. A spuntarla sono stati i padroni di casa per 9-8, grazie ad un magnifico goal di Calcaterra a 6” dall’ultima sirena, ma la sfida è continuata anche oltre l’ultimo parziale. I partenopei, nel comunicato stampa post partita, hanno infatti acceso forti polemiche circa l’arbitraggio dell’incontro. ritenuto penalizzante.

Incredibile invece quanto accaduto a Crotone nel match tra la Metalcarpenteria e l’Acquachiara. I padroni di casa, infatti, godevano di un doppio vantaggio fino a 12” dal termine, quando una rete di Briganti in superiorità numerica, e una rete di Tozzi con un tiro da centrocampo, riportavano il punteggio in parità 5-5. Punto importantissimo per i ragazzi di coach Occhiello, meno importante per Perez e compagni, i quali con tre punti avrebbero staccato di 2 lunghezze la zona play-out.

Infine, tutt’altro che scontata la partita Trgoup Arechi - Cus Messina. I salernitani sono rimasti in gioco fino alla fine, e l'unica rete negli ultimi 8 minuti, realizzata da Provenzale per gli universitari, ha deciso l'incontro.

ndr: foto di Marina Carascon ph.

Francesco Barbato

twitter

Spazio Sponsor: