napoleggiamo
up
home

02/02/2019

Napoli - Sampdoria 3 - 0. Bella partita degli azzurri, in rete con Milik, Insigne e Verdi

Napoli - Sampdoria 3 - 0. Bella partita degli azzurri, in rete con Milik, Insigne e Verdi

Archiviata la Coppa Italia con l'eliminazione col Milan, il Napoli torna in campo al San Paolo per cancellare la brutta prestazione con i rossoneri. La squadra di Ancelotti sfida la Sampdoria di Giampaolo. Il tecnico azzurro tra i pali presenta Meret, in difesa coppia Maksimovic e Koulibaly con Albiol in panchina. Esterni di difesa Hysaj e Mario Rui, in mediana torna dal primo minuto capitan Hamsik con Allan e Zielinski. In avanti Milik insieme ad Insigne e Callejon. La Sampdoria si affida a bomber Quagliarella alla ricerca di un gol per raggiungere il record di reti in partite consecutive, insieme a Defrel, solo panchina per l'ex Gabbiadini. Al 9' prima vera occasione del match, scambio Insigne - Callejon ma la sua conclusione termina alta sulla traversa. Spinge molto sulla sinistra il Napoli ma manca il guizzo finale per sbloccare il match.

Al 24' azione perfetta del Napoli, palla a Callejon che mette al centro per Milik che realizza il gol del vantaggio. Al 26' ancora Callejon che scambia con Insigne che mette sul palo lontano realizzando il 2 a 0. La Sampdoria accusa il colpo e cerca di rendersi pericolosa solo con qualche conclusione di Quagliarella. La prima frazione si chiude col doppio vantaggio per gli azzurri. Nella ripresa le squadre rientrano senza cambi ma dopo pochi minuti Giampaolo inserisce Saponara e Gabbiadini per Defrel e Ramirez. Al 70' dopo un incursione in attacco non arriva il tocco vincente di Koulibaly. Al 73' esce tra gli applausi Hamsik ed entra Diawara, la Sampdoria risponde con Viera per Ekdal. I blucerchiati provano a riaprire il match ma la difesa azzurra è brava a chiidere gli spazi. Nei minuti finali spazio anche per Verdi al posto di Insigne. All'85' é ancora Koulibaly a provarci ma Audero è sicuro nella presa e poco dopo respinge con sicurezza una conclusione di Milik. All'89' dopo aver rivisto l'azione il Var decreta il rigore per gli azzurri, calcia Verdi ed è 3 a 0. Spazio anche per Ounas per Milik. Il Napoli convince e vince, si porta a - 8 dalla Juventus in attesa del match serale.

Domenico Paradiso

twitter

Spazio Sponsor: