napoleggiamo
up
home

28/11/2018

Pescara - Rari Nantes Salerno, big a confronto. La vittoria vale doppio

Pescara - Rari Nantes Salerno, big a confronto. La vittoria vale doppio

Reduce dalla rotonda vittoria casalinga contro i Muri Antich (13-2) all'esordio in campionato, la Compologno Hospital Rari Nantes Salerno si appresta ad affrontare il primo impegno in trasferta. Gli uomini di Mister Citro sono attesi dal Pescara che nella prima stagionale ha strappato un pareggio in rimonta contro la Studio Senese Cesport, confermando di poter ambire ad un posto nei play off. Decisivo il rigore trasformato con freddezza da Di Nardo e nato da una clamorosa controfuga su una superiorità numerica in favore della formazione partenopea, che poteva chiudere i conti e invece si è fatta sorprendere dagli avversari, mai domi nonostante una partita iniziata subito in salita (3-0 Cesport dopo tre minuti e mezzo di gioco).  Volarevic, tra i pali, ha dato solidità e sicurezza alla difesa, Molina ha realizzato due reti e altrettanto ha fatto Di Fulvio, elemento fondamentale negli equilibri di squadra e come sempre freddo e preciso nelle conclusioni.

La Rari Nantes Salerno ha ammortizzato benissimo l'assenza di Stefano Mauro (ferita all'arcata sopraccigliare e punti di sutura per il centroboa) difendendo con la massima attenzione (due gol subiti, appena 1/8 in superiorità numerica per i Muri antichi) ed esaltando la sua straripante forza offensiva, con il solito Michele Luongo a fare la voce grossa (5 reti),  un Donato Pica immarcabile e il prezioso contributo di tutti gli effettivi, a partire da uno dei 'gioielli' del settore giovanile, Andrea Fortunato, autore di una rete di pregevole fattura e sempre pronto a lottare come un leone. A proposito di giovanissimi, da sottolineare l'esordio tra i pali di Taurisano, altro elemento da tenere d'occhio. Mister Citro negli ultimi 8 minuti ha richiamato in panchina Simone Santini (grandi parate per lui, ma questa per i tifosi della Rari è una piacevole consuetudine) e ha dato la grande occasione a Gennaro Taurisano, che ha saputo sfruttarla al meglio meritando applausi per un paio di interventi decisivi per chiudere il match senza subire reti.

La sfida di Pescara, dunque, è un test quanto mai attendibile per le due squadre che ovviamente si affronteranno per fare bottino pieno. Ci sono tutte le premesse per un incontro spettacolare ed equilibrato,  con i padroni di casa che proveranno a sfruttare la spinta del proprio pubblico e i salernitani che hanno ampiamente dimostrato nella scorsa stagione ( e in particolare nei play off) di avere la forza e la personalità per andare a vincere ovunque

foto di Fabio Barbieri Immagini

Donatello Giannetti

twitter

Spazio Sponsor: