napoleggiamo
up
home

11/10/2018

Napoli: accusato di furti di abiti e oggetti di lusso, arrestato dai carabinieri

Napoli: accusato di furti di abiti e oggetti di lusso, arrestato dai carabinieri

L.A. è un uomo abitante ai Quartieri Spagnoli, disoccupato e già noto alle forze dell’ordine. E' ritenuto responsabile, da gennaio a giugno, di 10 furti in negozi di abbigliamento ed elettronica del quartiere Chiaia. I titolari dei negozi, dopo la constatazione dei furti, tutti riguardanti oggetti e capi di abbigliamento tutt’altro che economici, si sono presentati, nel corso dei mesi, alla stazione carabinieri del posto per denunciare l'accaduto. Descrizioni, telecamere, riscontri e conferme hanno portato i militari all’identità dell'uomo e, esaminando appunto alcune telecamere, hanno notato un altro elemento: aveva commesso uno dei furti mentre aveva in braccio la nipotina. Le indagini condotte dai carabinieri di Chiaia hanno dunque portato all’emissione da parte del Gip del Tribunale di Napoli, che ha condiviso il quadro accusatorio, di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per furto con destrezza continuato. Adesso l’uomo è in carcere.

La Redazione

twitter

Spazio Sponsor: