napoleggiamo
up
home

15/04/2018

Milan - Napoli 0 - 0. Azzurri stanchi e poco lucidi con il solo brivido targato Milik nel finale

Milan - Napoli 0 - 0. Azzurri stanchi e poco lucidi con il solo brivido targato Milik nel finale

Nella 32esima giornata di Serie A, gli azzurri non vanno oltre il pareggio a San Siro contro i rossoneri di mister Gattuso ottenendo il quarto 0 a 0 di stagione dopo quelli con Chievo ed Inter in trasferta e con la Fiorentina in casa. Gli azzurri hanno offerto una prova sotto ritmo evidenziando nuovamente di essere una squadra stanca in tutti i sui effettivi tra l’altro non aiutata dai cambi del mister Sarri che ha tardato ad inserire forze fresche facendo il primo cambio solo al 60esimo con l’ingresso di Milik e Ziielinski e ritardando l’ingresso di Rog per Allan a partita ormai conclusa.

In campo, davanti a Reina, Hysaj e Maggio sulle fasce con Albiol e Koulibaly al centro, in mediana Jorginho, Allan ed il capitano Hamsik, in attacco Insigne e Callejon ed uno spento Mertens. E’ difficile trovare spunti di discussione in queste giornate dal clima tiratissimo ma due citazioni meritano Mertens e Sarri per due motivi diversi, il primo sembra essere l’ombra di quel folletto che faceva impazzire le difese avversarie con scatti ed accelerazioni che sono un lontano ricordo il secondo mostra nuovamente l’incapacità di sfruttare i cambi in panchina sparigliando le carte ponendo, per esempio, nella formazione titolare uomini come Rog e Milik fin dal primo minuto.

Negli occhi dei tifosi resta ormai un ricordo la grande personalità di questa squadra nel gestire la prestazione senza correre nessun rischio. Gli azzurri sembrano aver perso la bella abitudine di dominare l’avversario, come fatto in molti frangenti di questa stagione. La vittoria in rimonta contro il Chievo non è bastata a far capire al mister che gli azzurri hanno bisogno di forze fresche e il goal sbagliato da Milik nel recupero è la dimostrazione che il polacco poteva essere l’arma in più di questo finale di stagione. Ora fari puntati sul match di campionato con l’Udinese al San Paolo prima del big match di Torino con la Juventus.

Gennaro Perna

twitter

Spazio Sponsor: