napoleggiamo
up
home

23/03/2016

Espressioni d'arte al 'CiRitorno' con Guarino Guarini, Valeflà, Scaramanzia e il Caffè del Re

Espressioni d'arte al 'CiRitorno' con Guarino Guarini, Valeflà, Scaramanzia e il Caffè del Re

Serata d'arte, ma non solo. Al 'Ciritorno', Club dell'Hotel Villa Margherita (Via del Parco Margherita - Napoli) l'Associazione 'L'Acchiappasogni' ha voluto organizzare un evento dedicato ad alcune delle più classiche espressioni della 'napoletanità', con l'esposizione di quadri di Titta Borriello, i gioielli esclusivi di Valeflà (Valentina Flagiello), le collezione di borse firmate Guarino Guarini, i deliziosi oggetti di 'Scaramanzia' (legati ovviamente alla superstizione), e dulcis in fundo, l'angolo del 'Caffè del Re', a simboleggiare quel momento di pausa irrinunciabile per i partenopei, e non solo! Vittora Lucianelli, Presidente dell'Acchiappasogni, è riuscita quindi a coniugare in un'unico, rtiuscitissimo evento, la fantasia e la creatività di artisti partenopei e il costante impegno di giovani imprenditori che riescono a ritagliarsi uno spazio importante puntando sulla qualità dei prodotti rigorosamente 'made in Italy, e spesso 'unici' proprio perchè fatti a mano.

Ne è un classico esempio 'Scaramanzia', che nel suo punto vendita in Via Carlo Poerio, 90/a, Napoli, crea oggetti scaramantici esclusivi e all'occorrenza personalizzati con ogni tipo di materiale. Ecco allora che vetro, resina, cartapesta e legno si trasformano in vere e proprie opere d'arte: dai 'numeri della Tombola' alle maschere di Pulcinella, dal 'gufetto' al 'Corno', simbolo della scaramanzia per eccellenza dal 'ferro di cavallo' ai piatti in ceramica, seguiti dalla bravissima Francesca potrete immergervi in un mondo fatto di credenze e superstizioni. Noi lo abbiamo fatto, e vi mostriamo l'intervista che ci ha gentilmente concesso: 

Dalla 'Scaramanzia' alla moda, con un accessorio che fa sempre più tendenza. Si parla di Borse, e quelle firmate Guarino Guarini abbinano eleganza e praticità. Borse di grande prestigio, curate in ogni minimo dettaglio e studiate per venire incontro alle esigenze di tutte le donne. Classiche e di tendenza, hanno un impatto immediato su chi le guarda grazie a linee innovative e perfetti abbinamenti di colori. Ne parliamo con Stefania, che ci mostra ed illustra alcune delle borse presentate al 'Ciritorno':

Se la borsa è un accessorio irrunuciabile, non da meno lo sono anelli, orecchini e bracciali. Tutto questo, e tanto di più, si può trovare nelle creazione di Valentina Flagiello, che da molti anni propone la sua linea di gioielli 'Valeflà':

Affascinati dalla bellezza delle varie esposizioni, non resta che fermarsi a pensare magari sorseggiando un ottimo caffè. Pochi passi e al 'Ciritorno' troviamo l'angolo del 'Caffè del Re'. Ci accoglie il sorriso di Maddalena, che ci parla della miscela Espresso Crema Bar, dal Gusto dolce e raffinato', una vera eccellenza che soddisfa in pieno olfatto, palato e gusto. La vasta offerta del Caffe del Re prevede cialde, capsule, e compatibili , singolarmente confezionate per garantire ad ogni caffè di conservare l'universo di sapori e profumi di una miscela di altissima qualità. Nonostante la simpatica incursione di Roberto Ciccarelli, vicepresidente dell'Acchiappasogni che stavolta ha vestito i panni del 'disturbatore', siamo riusciti a intervistare Maddalena Esposito, che ci ha parlato delle caratteristiche principali del Caffè del Re:

 

Donatello Giannetti

twitter

Spazio Sponsor: