napoleggiamo
up
home

17/12/2014

Napoli: I Discepoli di Art (Blakey), il Jazz in parole, musica ed immagini al New Around Midnight

Napoli: I Discepoli di Art (Blakey),  il Jazz in parole, musica ed immagini al New Around Midnight

Con classe, fascino ed eleganza, ieri sera al New Around Midnight (via Bonito, Napoli), Mariagrazia Liccardo ha dato anima e voce alla serata dedicata al Jazz, ed in particolare al sassofonista Stan Getz. Con Michelangelo Iossa nel ruolo di curatore, ideatore e moderatore dell'evento, i Discepoli di Art Blakey, hanno presentato un album del 1962: “Jazz Samba”.

Non solo un mini concerto/ reading, ma piuttosto un racconto che, grazie anche alle atmosfere soffuse del locale, alla dettagliata introduzione di Michelangelo Iossa, al sottofondo musicale di Dario Bassolino al pianoforte, e alle voci di Marco Francini e Mariagrazia Liccardo ha di fatto letteralmente trasportato indietro nel tempo gli spettatori. Vediamo qualche immagine del racconto fatto dai protagonisti della serata: 

Un progetto ambizioso ma evidentemente concreto, quello di Mariagrazia e del suo gruppo "I discepoli di Art", impreziosito dalla voce, dalla personalità e dal carisma della cantante. La serata di ieri e' stata solo il preludio a quella che si terrà il 26 dicembre, sempre al N.A.M. un locale che ha riservato un angolo importante alle esibizioni dal vivo, grazie alla sensibilità artistica di Laura Intelligenza, che punta a farne il luogo di ritrovo di tutti gli amanti della buona musica.

Due programmii, quello di Mariagrazia e quello di Laura, che si sono unificati per una serata e che daranno sicuramente luogo ad altri eventi, a partire appunto da quello già programmato per il 26/12. Di questo, e ovviamete di musica, abbiamo parlato con entrambe, nell'intervista che vi proponiamo di seguito: 

Donatello Giannetti

twitter

Spazio Sponsor: